Professione fundraiser: “grazie” con riconoscenza e allegria!

Scarica o stampa questo post

Un allegro e riconoscente “Grazie” a Fabio, Angelo, Franca, Martino, Alfondo, Daniele, Ernesto, Fabio, Chiara, Francesco, Simone, Leonardo, Beppe Cacopardo e il team di Socialidarity (Franco, Bruno e Pierluigi)!

L’incontro “Professione fundraiser” di ieri sabato 3 marzo è stata un’occasione davvero stimolante e divertente di confronto con profili e professionalità provenienti dal profit e dal non profit. Persone e professionisti di valore! Grazie alla vostra curiosità, apertura e impegno ognuno di voi troverà il lavoro dei suoi sogni, fidatevi e credeteci!

Devo ammettere, ieri ero emozionato: mi succede quando esco per la prima volta dalla mia zona di comfort. Mettere in ordine, rielaborare e soprattutto raccontare il mio percorso di crescita è stata una prima volta piacevole e sfidante, che mi auguro di poter ripetere assieme ad altre persone così attente e interattive.

Grazie ancora a tutti, restiamo in contatto e condividiamo: crescere è bello, crescere assieme è ancora meglio!

Scarica o stampa questo post

2 commenti su “Professione fundraiser: “grazie” con riconoscenza e allegria!”

    • Io sono della ferma opinione che uno può avere alcuni buoni spunti, ma poi le cose riescono davvero bene solo se si gioca di squadra. Proprio come sabato! Grazie ancora Ernesto, ci si sente quando vuoi!

Lascia un commento a questo articolo. Dì la tua!